• Pubblicato: Martedì, 1 Agosto, 2017 - 15:24
  • Autore: Paolo Gomiero

Un altro importante risultato si aggiunge a quelli già raggiunti con la nostra lotta contro la siccità in Mozambico. Dopo la grave mancanza d’acqua dello scorso anno e tutto il percorso di questi mesi per sostenere la popolazione privata dei propri raccolti, nelle scorse settimane abbiamo concluso i lavori di ristrutturazione di 9 fonti di acqua e la formazione dei rispettivi comitati comunitari di gestione, nei distretti di Magude, Marracuene e Manhiça, in provincia di Maputo.

Ogni fonte è stata dotata di nuove pompe manuali e di pedane di accesso, mentre le rispettive comunità hanno scelto i loro rappresentanti per creare comitati locali dedicati a gestire correttamente i pozzi e la loro manutenzione. Ci siamo quindi occupati anche delle formazione dei 9 comitati, per garantire il funzionamento e la sostenibilità nel tempo dei pozzi.

Le fonti, tre per ogni distretto, contribuiranno ad aumentare l’accesso all’acqua per la popolazione locale, portando beneficio a migliaia di persone.